Skip to contentSkip to navigation menu

hybris e Acquia insieme per rendere “democratico” lo sviluppo del software


L’integrazione tra Acquia Platform e hybris YaaS porta sul cloud la gestione della digital experience

Monaco die Baviera e Boston – 30 giugno 2015: hybris, azienda del Gruppo SAP, e Acquia, società specializzata nella digital experience, annunciano una partnership per trasformare il modo in cui le organizzazioni migliorano le modalità di coinvolgimento del consumatore digitale di oggi. Allontanandosi dall’ormai superato “software as a product” e da rigidi modelli di offerta, hybris – in collaborazione con Acquia – lancerà microservizi cloud-based che permetteranno alle aziende di offrire esperienze digitali con la stessa facilità con cui un utente mobile scarica una app sul suo smartphone. Insieme, Acquia e hybris rendono possibile per i brand l’offerta di esperienze digitali rilevanti e contestuali attraverso il cloud.

hybris presenta un nuovo modello di offerta del software – una “platform for live” che adotta un approccio basato su microservizi distribuiti attraverso hybris YaaS (la business platform as a service di hybris). La nuova modalità rende davvero “democratico” il mercato del software per le aziende, permettendo a sviluppatori indipendenti di vendere le loro soluzioni direttamente alle organizzazioni, accanto ai principali e affermati service provider che già operano nel settore. Come nel caso del lancio dell’Apple Store o del Play Store di Android, questo approccio vuole avere un ampio impatto positivo sull’intero mercato del software, promuovendo l’innovazione e offrendo alle aziende una più vasta gamma di scelta.

“Questo nuovo approccio allo sviluppo e alla distribuzione del software, rappresentato dalla piattaforma YaaS, è particolarmente importante”, ha dichiarato, Stefan Schmidt, Vice Presidente of Commerce & Cloud Strategy di hybris e SAP Customer Engagement and Commerce. “Le organizzazioni considerano in modo sempre più strategico le funzionalità tecnologiche che costruiscono attorno al loro business e vogliono mantenere un maggior controllo sulla configurazione dei sistemi. Permettendo alle aziende di preservare questo controllo, e offrendo agli sviluppatori indipendenti una altrettanto indipendente piattaforma aperta in grado di distribuire le loro soluzioni, offriamo alle aziende un modo migliore per gestire la complessità del software, allo stesso tempo migliorando la qualità e la quantità dei prodotti disponibili. In Acquia”, ha proseguito Stefan Schmidt, “abbiamo trovato un partner che ha costruito il suo business su questa filosofia, aiutando i brand a coinvolgere i consumatori in modo più profondo attraverso il contenuto, la community e le attivtà di commerce”.

La piattaforma YaaS di hybris compie il primo passo in questo campo: una prova tangibile dell’impegno dedicato a questo nuovo concept. Occupando gli spazi lasciati aperti dalla sovrapposizione tra i modelli Software as a Service (SaaS) e Platform as a Service (PaaS), YaaS offre al mercato un’architettura di microservizi all’avanguardia su cui sviluppare un ecosistema di applicazioni e servizi SaaS, in modo da creare un marketplace che include SAP e hybris insieme ad applicazioni di terze parti e concorrenti. La partnership tra hybris e Acquia è particolarmente significativa dato che, per la prima volta, mette insieme sinergicamente le sofisticate funzionalità di commerce di hybris con Acquia Platform con lo scopo di offrire esperienze digitali che uniscano contenuto, community e commerce.

“Attraverso questa partnership, hybris e Acquia affrontano insieme le complesse sfide legate all’offerta di esperienze digitali attraverso un innovativo approccio che mette il cloud computing al primo posto”, ha dichiarato Ray Grady, senior vice president of commerce solutions di Acquia. “Il customer engagement di oggi dipende da una profonda conoscenza del pubblico e dalla capacità personalizzare ciascun punto di contatto con il cliente e ogni contenuto in modo tale da soddisfare le loro aspettative. All’approccio Software as a Product e a molte modalità SaaS è sempre mancata la flessibilità necessaria per fare questo, riducendo la possibilità da parte delle organizzazioni di offrire esperienze digitali all’avanguardia. Stiamo lavorando con hybris per affrontare questo problema e offrire soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di aziende e clienti”.