Skip to contentSkip to navigation menu
 
 
 

Milano, 10 dicembre 2013

hybris lancia B2C Commerce Accelerator per il mercato cinese

hybris software, azienda SAP fornitrice della piattaforma a supporto del commercio a più rapida crescita a livello globale, annuncia oggi il lancio di hybris B2C Commerce Accelerator for China. All’aumentare dei canali – online, mobile, stampa, call center etc. – crescono anche le complessità: basata su hybris Commerce Accelerator, una soluzione di commercio omni-canale pronta all’uso, personalizzabile e in grado di supportare la gestione degli ordini via web, mobile, call-center, hybris B2C Commerce Accelerator for China è stata ritagliata sulle esigenze specifiche del mercato e-commerce cinese.

 

Alle aziende di ogni dimensione che desiderano essere operative in poco tempo, B2C Commerce Accelerator for China offre uno store-front web funzionale, che consente la perfetta integrazione di tutti i canali. La cultura del ‘click’ cinese è altamente specifica: gli online shopper cinesi sono infatti abituati a user experience soprattutto visive: immagini di prodotto di grandi dimensioni, ampie barre di merchandising, pagine web molto lunghe. La nuova soluzione include dunque template preconfigurati, funzionalità di scorrimento dinamiche e funzionalità di localizzazione degli store integrate con Baidu Maps.

 

“La Cina è il Paese con il più alto numero di utenti online – oltre 591 milioni . Un tale affollamento rende gli online shopper molto impazienti in fase d’acquisto: non c’è nessuna esitazione a passare a un sito concorrente se non si trova facilmente quanto si sta cercando”, spiega Burghardt Groeber, Vice Presidente Asia di hybris. “E’ proprio per rispondere a bisogni così peculiari, che abbiamo introdotto la versione cinese di uno dei nostri prodotti di punta, hybris B2C Commerce Accelerator”.

 

Una delle caratteristiche chiave del mercato cinese è la scarsa fiducia che i consumatori ripongono in fonti quali pubblicità e news. Ci si affida molto di più al passaparola, alle raccomandazioni di amici parenti e opinion leader e alle recensioni degli utenti sui social network. Secondo uno studio McKinsey , infatti, in nessun altro Paese al mondo si riscontra una simile influenza sulla decisione d’acquisto da parte dei social media. Per rispondere a questa esigenza, hybris B2C Commerce Accelerator for China permette dunque di installare plug-in per i social network più diffusi sul territorio - Weibo e QQ - per far sì che recensioni e commenti dei consumatori vengano automaticamente caricati sul sito desiderato con un semplice click.

 

I retailer potranno inoltre usufruire di store-front pronti all’uso in cinese semplificato e, grazie all’integrazione Alipay, ai clienti sarà sufficiente inserire i propri dati di login per completare gli acquisti.

 

Futuri sviluppi della soluzione includono l’integrazione con Tmall, un sito che ospita oltre 50.000 store, e che consentirà ai retailer di approfittare di un’enorme visibilità: ogni giorno vi approdano infatti svariati milioni di visitatori. Ogni volta che i retailer aggiungeranno prodotti alla piattaforma hybris, il sistema aggiornerà non solo il proprio store online, ma anche quello su Tmall, sincronizzando quindi lo status dello stock. Per garantire il commercio omni-canale su più dispositivi, hybris prevede inoltre l’introduzione di uno storefront mobile in cinese.

 

“I consumatori desiderano poter acquistare su più canali”, continua Burghardt Groeber. “hybris B2C Commerce Accelerator for China consentirà ai retailer di essere ovunque i consumatori lo desiderino - specialmente su dispositivi mobili - erogando una brand experience uniforme su tutti i canali, in ogni luogo e momento”.

 

Altri benefici chiave della nuova soluzione includono:

    Customer Experience Superiore

  • Aumento dei tassi di conversione e del valore medio degli ordini con la possibilità di effettuare promozioni integrate e attività di cross-selling
  • Processo di effettuazione degli ordini più semplice grazie a un sistema di check out più intuitivo e moderno, singolo o multi-step
  • Omni-canalità

  • Gestione degli ordini integrata per facilitare il controllo dello stock, gli acquisti e l’evasione degli ordini su più canali.
  • Rapida implementazione

  • Riduzione del time to market di oltre il 50%, grazie a uno store-front dal design collaudato, un sistema di codificazione più immediato, un ampio set di dati campione e un’accurata documentazione tecnica.
  • Implementazione e manutenzione semplificata grazie a una documentazione chiara e a numerose best-practice.
 
 

1http://www1.cnnic.cn/AU/MediaC/rdxw/hotnews/201307/t20130722_40723.htm