Skip to contentSkip to navigation menu

Milano – 17 luglio 2013

ASOS avvia l’e-Commerce in Cina insieme ad hybris

hybris, fornitore della piattaforma a supporto del commercio omni-canale a più rapida crescita a livello globale, riconosciuta leader dalle due maggiori società di analisi del settore, annuncia oggi che ASOS, il principale retailer britannico online per la vendita di abbigliamento e cosmetici, con oltre il 60% delle vendite realizzate al di fuori del Regno Unito, ha scelto la hybris Commerce Suite per avviare l’e-commerce anche in Cina. Secondo i dati raccolti dal China Internet Network Information Center , il 75% degli utenti web cinesi si connette alla rete tramite dispositivi mobili e tablet. Con l’obiettivo di offrire un’esperienza davvero omni-canale a 420 milioni di potenziali clienti, ASOS ha previsto anche una versione del proprio sito ottimizzata per mobile, perfettamente integrata e ricca di contenuti.

ASOS offre oltre 60.000 articoli di abbigliamento e cosmetica – di vari brand ma anche a marchio proprio – a 6 milioni di clienti attivi , tramite otto siti locali, presenti in ciascuno dei seguenti Paesi: Gran Bretagna, USA, Italia, Francia, Germania, Spagna, Australia e Russia. Da un centro di distribuzione di oltre 100.000 metri quadrati, sito nel Regno Unito, ASOS effettua spedizioni in 241 Paesi.

Secondo uno studio eMarketer pubblicato lo scorso febbraio , le vendite legate all’e-commerce B2C saliranno quest’anno del 18,3%, raggiungendo una cifra pari a 1.298 trilioni di dollari in tutto il mondo. Superato il Nord America, il sud-est asiatico diverrà il primo mercato al mondo per l’e-commerce B2C.

“La Cina è il principale driver di crescita nell’area del sud-est asiatico e, in quanto tale, è una regione in cui desideriamo porre basi solide”, dichiara Pete Marsden CIO di ASOS. “Tuttavia, è chiaro che si tratta di un mercato con caratteristiche ed esigenze ben specifiche. E’ proprio per rispondere ad esse che è emersa la necessità da parte nostra di una piattaforma omni-canale robusta, su cui fare pieno affidamento e capace di supportare il nostro business e-commerce, la sua rapida crescita e l’alto volume di traffico che, date le dimensioni del mercato cinese, è lecito aspettarsi. Ci serviva inoltre una piattaforma che facilitasse la collaborazione con i partner locali a cui ci siamo appoggiati per l’implementazione, i quali già hanno dimestichezza con le questioni culturali, tecniche, legali e politiche che caratterizzano il territorio. Grazie alla sua Commerce Suite completamente localizzata e al suo ecosistema di partner radicati sul territorio, hybris ha risposto perfettamente alle nostre esigenze, spesso superando le nostre aspettative”.

“ASOS è un retailer visionario che ha saputo cogliere il potenziale del mercato cinese”, commenta Burghardt Groeber, Vice President Asia di hybris. “Molti dei principali retailer europei e americani si sono insediati in Cina con punti vendita tradizionali, salvo poi capire che l’e-commerce è invece più veloce ed efficace per raggiungere quei clienti - sempre più numerosi - che non risiedono nelle città principali. Ovviamente, però, questo approccio presenta sfide non indifferenti dal punto di vista culturale e linguistico.”

“L’implementazione di un sito e-commerce in Cina può dunque essere un fenomeno complesso, con criticità molto specifiche legate al territorio e per lo più sconosciute ai retailer occidentali,” continua Groeber. “ASOS si è mostrato disposto a riconsiderare il proprio approccio al mercato e siamo lieti di lavorare insieme per far sì che questa nuova avventura si trasformi in successo”.

 
 

About ASOS

ASOS è un retailer online globale di articoli di moda e cosmetica. Sul sito www.asos.com sono disponibili oltre 60.000 articoli – di numerosi brand ma anche a marchio proprio – di abbigliamento femminile, maschile, calzature, accessori, gioielleria e cosmetica. Dal proprio centro di distribuzione di oltre 102.000 metri quadrati, sito nel Regno Unito, ASOS effettua spedizioni gratuite alle giovani fashioniste di 241 Paesi.

L’azienda offre un mix di articoli locali, internazionali e a marchio ASOS su otto siti in lingua per ciascuno dei seguenti Paesi: Gran Bretagna, USA, Italia, Francia, Germania, Spagna, Australia e Russia, con il 65% delle vendite realizzate fuori dal Regno Unito. ASOS.com conta 19.8 milioni di visitatori unici al mese; 11.15 milioni di utenti registrati e 6.02 milioni di clienti attivi. ASOS comunica con i suoi clienti attraverso numerosi strumenti social, per un totale di 2.3 milioni di follower su Facebook, 460.000 su Twitter e 1.5 milioni su Google+.

1  http://www.engadget.com/2013/01/15/china-adds-51-million-internet-users-in-2012/
2   29 Febbraio 2012: 4.3 milioni – identicati come coloro che hanno acquistato negli ultimi 12 mesi
3  http://www.emarketer.com/Article/Ecommerce-Sales-Topped-1-Trillion-First-Time-2012/1009649